FacebookOknotizieLinkedInPrintShare

CHIC LOW COST. Manuale di eleganza con l’arte del riciclo

Possiamo essere eleganti e alla moda sfruttando quello che abbiamo già nell’armadio, senza rinunciare al fascino anche ora che la crisi economica ci obbliga a fare acquisti più responsabili? Certo che sì!
Ma per farlo è indispensabile seguire i consigli e i trucchi giusti: quelli che ci consentono di trasformare, adattare, abbinare anche i capi che pensavamo non avessero futuro, e di scegliere lo stile più adatto a noi.

collana:
Anno: 21/06/2012 | Pagine: 128 | € 12,00 | ISBN: 9788874249336

Il libro

Quando si tratta di vestiti e accessori le donne non riescono a trattenersi, anche se il portafoglio piange e gli armadi esplodono.
Oggi che la crisi economica si somma all’esigenza responsabile di risparmio energetico, acquistiamo elettrodomestici a basso consumo ma ancora a fatica riusciamo a risparmiare sui vestiti: non ci impegniamo a sfruttare al meglio quello che abbiamo già, perché pensiamo che farlo significhi rinunciare a essere eleganti e alla moda. Per fortuna non è così! Questa guida pratica ci accompagna alla scoperta delle potenzialità del nostro armadio, con lo scopo di evitare di avere abiti non utilizzati: che siano sformati o della taglia sbagliata, fuori moda, acquisti d’impulso o ricordi della nonna, molti dei nostri capi hanno ancora un futuro.
Le due autrici ci spiegano come sia possibile essere chic trasformando, adattando, ma anche buttando e regalando. Non solo: impareremo le linee guida per l’acquisto dei nuovi capi di abbigliamento, riconosceremo i tessuti e le forme che durano nel tempo, gli indumenti abbinabili con tutto, ma anche i jolly per personalizzare i capi anonimi e per valorizzare quelli di scarsa qualità. Per arrivare ad avere il controllo su un guardaroba essenziale e trendy. Chic low cost si può!

Dalla stessa collana